18 settembre 2007

Il posto delle nonne


(di volti)

Raccontava che si era innamorata, e ne vedeva il volto ovunque, sin nelle gocce d'olio che galleggiavano sul brodo bollente. Raccontava che quella volta, nel campo di rape, era stata costretta a rubare qualche radice per la fame, erano gli anni della guerra. Raccontava che in collegio le compagne ricche le passavano i cibi che non mangiavano per capriccio. Raccontava che i vestiti non si gettavano mai, erano sempre rattoppati ma pulitissimi, e poi si passavano alle sorelline, sino all'ultima arrivata. Raccontava che si era innamorata, e ne vedeva il volto ovunque, sin nelle gocce d'olio che galleggiavano sul brodo bollente - e poi guardate, diceva, il mio nipotino ha preso tutto da lui.

(nel tempo)

12 commenti:

lapitzi ha detto...

che bella. bella bella bella. :)

notedibordo ha detto...

lapitzi: benvenuta e grazie di cuore!

[ral] ha detto...

E quelle volte che con le seggiole sul ciglio della strada, con le automobili che quasi scandivano il passar delle ore, tanto poco eran frequenti, le nonne ci tenevano d'occhio chiaccherando mentre la luce svaniva nella sera mentre noi si cacciavan lucciole o arrampicati sul muretto seguivamo le partite di bocce dei nonni...

notedibordo ha detto...

[ral]: emozione e poesia del crepuscolo, come tu mi suggerisci, e che grazie a te inserirò nel cercaparole.

la rochelle ha detto...

ahh: bellissime queste! mi riferisco alle sedie, alla foto, alla storia, e alle gocce d'olio sul brodo bollente. buongiorno federica!

Mark ha detto...

ciao, vorrei fare uno scambio link,questo è il mio:

http://mark-be.blogspot.com/
IL BLOG DELLA SIMPATIA
fammi sapere

francesco ha detto...

passo per un saluto, in attesa del prossimo post :-)

Sara ha detto...

questo pezzo mi è piaciuto tantissimo.
grazie

Fra ha detto...

bellissimo post, bellissima foto.

Mi assento dalla blogosfera ma quando torno vengo sempre a trovarti.

Ciao fede.

notedibordo ha detto...

Cari amici, cari visitatori!

Mi direte: ma non potevi avvisarci con un post, della tua assenza? E io vi dirò... Sto vivendo un periodo fitto di grandissimi e importanti impegni, che mi costringono a stare lontana dal blog e dalle sue social-appendici, ma soprattutto da voi. Comunque ci sono e vedo i vostri commenti, vi penso... Questo periodo prima o poi finirà, vi aggiornerò sulla situazione, niente di brutto - anzi, tutto il contrario - che non mi consente nemmeno - sigh sigh - di seguire i vostri blog!

A presto,

Notedibordo

francesco ha detto...

l'importante è che tu stia bene, eh :-)
a presto

Albamarina ha detto...

Ecco, mi fa così piacere leggere queste tue righe nei commenti. :]