15 giugno 2007

Bianco


(fragile)

Ho appoggiato il mio sguardo. Lo osservo adagiarsi, leggero, su uno spiraglio di luce.

(e forte)

4 commenti:

Carlo er truce! ha detto...

Er bicchiere sta sempre a metà; semo noi che dovemo sta a decide s’è mmezzo voto o mezzo pieno; se cercà no spiraglio de luce o stacce ne l’oscurità.

te devi schierà co gl’ignavi o co li santi, co Garibaldi o co Leopardi, co gli attivi, i fantasiosi, gl’intrepidi, gl’irriducibili, i positivi, o co li mosci, li perdenti, li vinti, li passivi. Er lieto fine ce sta se lo voi tu, emozionante, artro che reality…

notedibordo ha detto...

carlo: io sto con lo spiraglio, sempre. Un abbraccio :-)

Il Conte ha detto...

...bellissime parole...
e come al solito anche la foto...

ciao

notedibordo ha detto...

il conte: grazie, a presto :-)